Ancora nessun commento

All’ombra del campanile di San Zenone, una giornata in amicizia

ALL’OMBRA DEL CAMPANILE DI SAN ZENONE UNA GIORNATA IN AMICIZIA

 

Domenica 12 giugno 2016 i Cooperatori dell’Opera di Santa Dorotea della parrocchia di San Zenone degli Ezzelini in provincia di Treviso, hanno organizzato una partita di calcio denominata “UN CALCIO PER L’UNIONE”.

L’invito alla giornata era rivolto a tutti i ragazzi ed animatori del gruppo Giovanissimi di Azione Cattolica della parrocchia ed ai ragazzi italiani nati da famiglie straniere residenti a San Zenone.

Questo evento aveva il fine di sensibilizzare l’unione tra giovani di diverse etnie e religioni del paese, in modo da abbattere giudizi e pregiudizi che spesso impediscono l’integrazione e la socializzazione tra i ragazzi.

Già da qualche tempo i cooperatori si sono interessati in particolare ad un gruppetto di ragazzi tra i 16 e i 18 anni di diverse etnie che frequentano il centro parrocchiale ed hanno come punto di ritrovo il campanile della chiesa di San Zenone.

Malgrado le prime incertezze iniziali i ragazzi si sono lasciati incontrare e con il passare dei mesi hanno instaurato una bella amicizia con alcuni dei cooperatori ed in modo scherzoso il gruppetto è stato poi nominato “i ragazzi del campanile”.

Considerando il legame d’amicizia e di rispetto che si era instaurato, e proprio per le parole dello Statuto dell’Associazione Cooperatori dell’Opera Santa Dorotea, che indicano “i giovani come un mondo da conoscere e una sfida da raccogliere”, i cooperatori, in accordo con Don Antonio Ziliotto, parroco di San Zenone, hanno deciso di organizzare una partita di calcio tra i Giovanissimi di A.C. ed “i ragazzi del campanile”.

Si è giocata una partita pulita, all’insegna del divertimento e dell’allegria, dove a tutti è stata data la possibilità di giocare, anche Don Antonio ha giocato con entusiasmo e la partita è finita ai rigori con la vittoria dei “ragazzi del campanile”.

Per concludere il pomeriggio tutti insieme in amicizia, i cooperatori hanno organizzato un abbondante rinfresco per tutti i ragazzi e gli organizzatori coinvolti in questo “speciale” evento.

 

Ever Gheno cooperatore OSD

Posta un commento