2

ASSOCIAZIONE “GIULIANA AVEROLDI” Brescia. Sempre accanto ai ragazzi, in compagnia, come guide amorose

MISSION:

“non dovete riposarvi finchè a Brescia vi sarà una fanciulla a cui possiate giovare”

(don Luca Passi lett. 149)

 

 

Doposcuola: dal lunedì al venerdì, dalle 14 alle 18, divisi in due turni. Accedono chi due chi tre pomeriggi alla settimana:

compiti come mezzo per accostare e conoscere la persona.

E’ portato avanti dai volontari e dai coopertori; quest’anno si aggregano  anche le Mele Verdi, come amiche più grandi”,chi una, chi due ore la settimana

 

 

 

Doposcuola: gruppetto dalle 4 alle 6: tre giorni alla settimana. 7 nazionalità (compresa l’unica italiana).

 

 

 

 

 

 

 

Laboratorio medie aiutate dalle Mele con la consulenza di una cooperatrice.

 

 

 

 

 

Brescia by nigth: uscite sul territorio per conoscere, proporre, integrarsi. Ogni uscita è preceduta da un momento di conoscenza del problema, da un laboratorio di proposta

 

 

 

 

 

Sotto il porticato di Palazzo Loggia con i cartelli da appendere alla bacheca comunale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Convivenza Mele Verdi, adolescenti 16 – 18 anni, ex alunne della scuola.

 

Mele Verdi rilassate dopo un laboratorio, si riuniscono da tre anni dalle 18 alle 22,30 una volta al mese; per essere formate allo spirito dell’opera.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti ( 2 )

  1. risposta
    Claudiadice

    Da accompagnatrice parziale di questo percorso che le ragazze delle medie e le nostre ‘Mele Verdi’ stanno percorrendo, mi sento privilegiata e onorata di poter condividere lo spirito dell’Opera di Santa Dorotea innanzitutto con la nostra guida principale, Suor Veritas, impareggiabile e unica, e poi con tutti gli altri collaboratori al progetto. Persone che si riuniscono con uno spirito diverso e profondo rispetto al normale, che vogliono, per scelta, coltivare e tramandare questo spirito così buono e colmo di solidarietà. Percorso che sta dando moltissimi frutti, sia a chi lo vive come protagonista sia a chi lo vive da spettatore, guardando la crescita di questi giovani.

  2. risposta
    suor Veritasdice

    si spera che il tempo, la vostra presenza di giovani cooperatori e soprattutto la grazia di Dio diano compimento al sogno di don Luca!

Posta un commento